Castle Flipper Header Recensione CineWriting

Castle Flipper

Disponibile per
Genere

Action , Simulazione

Data di uscita

26 Maggio 2021

Team di sviluppo

Pyramid Games

Publisher

Ultimate Games SA

Offerte
Castle Flipper è un'opportunità unica per diventare un artigiano reale medievale. Puoi riorganizzare il castello, a tua discrezione. Fai respirare nuova vita alle vecchie stanze e prepara una grande festa per il re!

Nel 2018 uscì un titolo piuttosto curioso: House Flipper. Lo definisco curioso perché sostanzialmente creò un nuovo filone nel mondo dei videogiochi: la simulazione dei renovators di case. Ristrutturazioni. In italiano lo diremmo così. Di recente Pyramid Games ha pubblicato tramite Ultimate Games il suo ultimo titolo: Castle Flipper. Noi, grazie ad una press key, abbiamo potuto provarlo su PC Steam. Buona lettura!

 

Un filone singolare, ma redditizio

Di giochi sulla falsariga di House Flipper o – come in questo caso – Castle Flipper ce ne sono molti ormai. Anche nel campo dei motori (che sapete essere una mia passione): la saga di Mechanic Simulator, per esempio, è di grande successo e continua a sfornare capitoli e DLC. È evidente, dunque, che il simulare ristrutturazioni sia redditizio. Non è nemmeno difficile capire il perché: si tratta di giochi “passatempo”, tranquilli, che non richiedono particolare concentrazione e vanno benissimo per rilassarsi dopo una lunga giornata di lavoro. Dopo questo breve inquadramento, direi che possiamo passare a vedere com’è fatto questo Castle Flipper.

 

 

 

Pulizie. Creatività. Maestria.

Castle Flipper, un po’ come dice il titolo stesso, ci metterà nei panni di un manutentore/restauratore di castelli e manieri. Nonostante l’ispirazione generale sia quella del filone di cui ho parlato sopra, Pyramid Games ha inserito alcuni elementi che differenziano notevolmente il titolo dai suoi predecessori. Oltre ai classici contratti che andremo a svolgere per guadagnare soldi, potremo infatti costruire la nostra dimora, progettandola e abbellendola come meglio crediamo. Appena avviato il gioco verremo messi alla prova con una sorta di tutorial in cui verranno spiegate le meccaniche di base. Semplici ed intuitive, mi sento di dire. Anche lo schema comandi è piuttosto furbo e non si impazzisce a cercare i tasti giusti.

 

 

 

 

Le attività di base del gioco sono la rimozione di oggetti dal terreno come pezzi di staccionata o barili di legno, il riposizionamento di nuove parti (es. legname nuovo per i pali), tagliare alberi oppure abbellire edifici. E’ sempre molto chiaro cosa c’è da fare in ogni contratto: in alto a sinistra, infatti, un comodo riepilogo ci ricorda sempre le varie attività che compongono il contratto.

 

 

 

 

In generale, l’esperienza di gioco è fluida e non costringe a lunghe sessioni ripetitive. Questo perché alcune operazioni – come il taglio degli alberi – sono istantanee e anche perché è possibile terminare anticipatamente alcune missioni (guadagnando ovviamente qualche soldino in meno).

 

 

Il nostro piccolo impero

Dicevamo che Castle Flipper si differenzia dai suoi predecessori grazie ad alcuni elementi. Uno di questi è senza dubbio quello di poter costruire il proprio “impero” espandendo il territorio e usando i soldi guadagnati per erigere dimore. Uso il plurale perché una strategia di gioco è infatti quella di costruire varie case e metterle in affitto creando così un vero e proprio insediamento. In alternativa, ovviamente, potremo semplicemente dedicarci al nostro enorme castello, ed appagare così il nostro ego.

 

 

Il terreno di gioco è open world, tranne che per i contratti. Quando andremo ad occuparci di questi, infatti, l’area di gioco sarà limitata. Curiosamente, però, questo limite non è chiaramente visibile al giocatore pertanto si potrebbe incappare in fastidiosi micro-caricamenti che ci riporteranno nell’area di gioco.

 

 

 

Un negozio ben fornito

L’Officina, ovvero il negozio dove potremo comprare oggetti, è decisamente ben fornito e nei vari aggiornamenti che gli sviluppatori rilasciano c’è sempre qualcosa di nuovo. All’inizio non potremo accedere a tutto quanto, ma progredendo nel gioco arriveremo a disporre di un nutrito gruppo di arredamenti, suppellettili e altri oggetti utili per costruire o abbellire dimore.

 

 

Come trovare velocemente i soldi per comprare tutto questo ben di dio? Oltre a lavorare, ovviamente, potremo anche avvalerci di forzieri pieni d’oro che troveremo in giro per le varie mappe di gioco.

 

 

 

 

Commento finale

Castle Flipper è un bel gioco che porta qualche innovazione nel settore dei giochi renovator sim. Bello il contesto medievale e un plauso ad una grafica curata e non troppo pesante. Qualche incertezza sulle animazioni e un po’ di eccessiva semplicità in alcune azioni fanno sì che ci si possa stancare un po’ del titolo dopo qualche tempo. Non fatevi spaventare, però, perché Castle Flipper è un gioco per rilassarsi, non certo per giocare con il coltello tra i denti per cui…pazienza!

 

Recensione a cura di Alberto Vaghi.

Qui la pagina Steam di Castle Flipper. Per ulteriori articoli, visita la homepage di CineWriting!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Pokémon Presents Leggende Arceus

Pokémon Presents: tutte le novità!

Oggi 26 febbraio, alle 16 nostrane, è stato trasmesso il Pokémon Presents. L'orario coincide con la mezzanotte del 27 febbraio…
Project Triangle Strategy Art

Project Triangle Strategy Debut Demo: un erede spirituale di Final Fantasy Tactics

Rivelato durante il Nintendo Direct del 17 febbraio 2021 (ne abbiamo parlato qui), Project Triangle Strategy è un gioco tattico…
Nintendo Direct 17 febbraio

Nintendo Direct del 17 febbraio 2021: tutte le novità!

Era da tempo che attendevamo un Nintendo Direct. Nello specifico, dal 2019. In questo periodo, abbiamo avuto Nintendo Direct Mini,…
Barren Temple NieR Replicant

NieR Replicant ver.1.22474487139… ecco il nuovo video di gameplay!

A sorpresa, l'account Twitter della serie NieR (@NieRGame) ha pubblicato un tweet in cui scherza con i fan, e offre…

Sconti di Natale su Nintendo Switch: i consigli di CineWriting

Dopo le Cyber Offerte di qualche settimana fa, arrivano gli Sconti di Natale su Nintendo Switch. Centinaia i giochi in…

7

Promosso

Pro

  • Un'esperienza di gioco rilassante
  • Bella grafica e ambientazione caratteristica
  • Varietà di oggetti da comprare

Contro

  • Alcune azioni sono troppo semplici
  • Imprecisione nelle animazioni
  • Alla lunga potrebbe stancare un po'