Ultimate Summer

Available Platforms
Release Date

15/01/2021

Developer

Asmodev

Publisher

Ultimate Games

Deals
€3,49
A mix of tower defense with classic shooter. Gather resources, place traps, build towers, and buy weapons to exterminate waves of United Forces of Heaven, Hell, Purgatory, Cthulhu, Carnivores and Aliens.

I titoli Indie sfidano spesso i gusti del mercato, proponendo prodotti audaci e originali che non vedrebbero luce in altra sede.
Ultimate Summer mixa i Tower Defense (TD) classici con gli sparatutto in terza persona, per creare un titolo dalle premesse più uniche che rare. Una combinazione di generi simile non si vede quasi mai, premettendo che già i Tower Defense sono dei giochi costruiti per una nicchia appassionata.

Nonostante sia ancora in Early Access e alcuni contenuti siano in fase di elaborazione, ho avuto modo di affrontare tutti i livelli di gioco disponibili fino ad ora. Andiamo quindi ad approfondire insieme il titolo di Asmodev.

Ultimate Summer

 

Angeli demoni e…. alieni

Vestiamo i panni di Marvin, un macellaio in pensione e aspirante poeta che parte per passare le vacanze estive su un’isola. Durante una visita allo Zoo si ritrova nel bel mezzo di uno scenario apocalittico: animali scomparsi, pile di cadaveri, una scimmia parlante e…. una misteriosa lavatrice gigante. La scimmia altro non è che un demone scappato dall’inferno con la sua speciale invenzione: una macchina capace di lavare dalla coscienza delle persone qualsiasi tipo di peccato.

Inutile dire che tutti cercheranno di impadronirsene, soprattutto le forze dell’inferno, del purgatorio e del paradiso per impedire di generare il caos più assoluto fra gli uomini. Molte altre sinistre creature cercheranno di impossessarsene per i loro scopi, come per esempio Cthuluh e… alieni.

Pur di “lavarsi” dai nauseabondi peccati commessi in passato, Marvin è pronto a difendere la macchina fin quando non sarà completa. Il finale della storia non è ancora stato scritto, proprio per il rilascio in Early Access, ma devo dire che… non è così male!

É estremamente ignorante, ma lo è volutamente. La storia e i dialoghi hanno un richiamo ai blockbuster anni ’80, con l’intento di estremizzarli e trovare una scusa per richiamare nemici sempre più assurdi. Sicuramente un mix che si odia o si ama e che finisce inevitabilmente ad avere una fortissima tendenza trash. Il tutto viene raccontato ai giocatori attraverso fumetti in stile americano, dove i protagonisti vengono rappresentati come manichini da disegno con delle maschere al volto.

Ultimate Summer
I fumetti sono veramente molto belli e l’idea di usare il manichino da disegno con maschere e accessori al volto è semplice ma rende bene.

Un tuffo nel Gameplay di Ultimate Summer

Ultimate Summer è suddiviso su 14 livelli di gioco, ognuno con una sezione di storia raccontata prima di partire.

Come già detto si tratta di un TD un po’ particolare, di solito eliminando i nemici si riescono a ottenere risorse utili a costruire e potenziare torri. Nel caso di Ultimate Summer avremo una funzione simile al crafting: dovremo raccogliere risorse utili a costruire torrette e trappole distruggendo oggetti vicini. Si tratta quindi di interagire con una mappa 3D nella quale avremo completa libertà di movimento.

Sarà inoltre possibile acquistare le armi usando la valuta del “peccato”, ottenibile solo attraverso l’uccisione dei nemici. Le armi non avranno munizioni nè ricarica, il che smorza sensibilmente i problemi per chi non è abituato a giocare agli shooter in terza persona, ma ne uccide letteralmente il gameplay. Nonostante si possano colpire i nemici direttamente con le proprie armi, questi non potranno fisicamente vederci e non dirigeranno mai nessun colpo verso di noi. Sicuramente sarebbero stati più gradevoli dei nemici reattivi, l’effetto finale infatti non è dei migliori: sparare da un fucile con colpi infiniti a un muro di carne semovente.

Alla lunga il mio mouse mi ha chiesto se mi fossi addormentato sul tasto sinistro.

Ultimate Summer
La lavatrice che pulisce da ogni peccato mi mancava!

La strategia è essenziale

Le orde partono da punti specifici indicati in mappa dopo un tempo prestabilito, questo ci consentirà di avere il tempo necessario a prepararci prima della battaglia. Ogni tipo di nemico ha infatti una sua debolezza elementale specifica, segnata su un bestiario, che renderà molto più semplice organizzare il combattimento.

Ogni trappola e torretta sarà potenziabile una sola volta e non ne cambierà l’estetica, cosa che mi ha fatto storcere il naso essendo uno degli aspetti più affascinanti del genere. Esiste tuttavia una varietà di marchingegni notevole.

Il gameplay è un po’ banale sui primi livelli ma migliora strada facendo. Ha una difficoltà crescente e abbastanza bilanciata: riesce a rendere utile ogni aspetto senza risultare frustrante. Purtroppo una volta capita la struttura, il meccanismo non farà altro che ripetersi e la difficoltà sarà più che altro dovuta alle tempistiche ristrette.

 

 

Ultimate Summer
Le trappole disponibili sono parecchie, l’unico problema è che non viene indicato l’elemento delle torrette, comunque intuibile dalla descrizione, ma un simboletto non sarebbe guastato per semplificare le cose.

Tecnicamente parlando…

Il Team di sviluppo ha ancora molto da imparare: i tempi di caricamento iniziale sono assurdamente lunghi, texture e modelli sono di scarsa fattura e l’impressione generale è di giocare un titolo mediocre. Nel complesso comunque non ho riscontrato grossi bug nemmeno dopo 15 ore di gioco e ritengo sia un risultato positivo. Sicuramente prima del rilascio definitivo c’è bisogno di lavorare sull’ottimizzazione e sull’aspetto visivo, limando le imperfezioni.

Un’altra configurazione che non ho gradito è quella del menu di gioco: a parte il fatto che è la stessa del menu di pausa, ma è TROPPO grezza e ingannevole. In alto a destra è presente la classica icona a X di uscita e molto spesso mi è capitato di premerla per chiudere il menù, peccato sia il tasto di uscita dal gioco. Nessuna domanda, il gioco si chiude perdendo i progressi sul livello che state giocando.

Spero che gli sviluppatori risolvano questi problemi perché così non ci siamo proprio…

Ultimate Summer
Il menu di gioco di Ultimate Summer è veramente sgradevole. Non ne capisco il motivo, soprattutto dopo aver visto i fumetti che hanno realizzato…

In Conclusione

Ultimate Summer è sicuramente un videogioco grezzo, non adatto a chi cerca qualcosa di serio. Si tratta di un titolo con un rapporto qualità prezzo molto buono (lo trovate su Steam a pochi euro) che vi terrà impegnati diverse ore. Lo trovo tuttavia estremamente mediocre, capace sì di intrattenere, senza però lasciare nulla di sostanziale dopo averlo completato.

Personalmente allo stato attuale non mi sento di consigliarlo, i Tower Defense godono già di titoli estremamente più divertenti, godibili e complessi rispetto a questo. Il mix tra 3rd Person Shooter e TD era di base un’idea interessante, ma si sarebbero dovuti prendere gli aspetti più positivi dei due generi e valorizzarli, cosa che non è stata fatta, sembra invece che sia stato pianificato l’opposto, probabilmente per la distribuzione della scarsa manovalanza su due tipi di strutture di gioco completamente diverse. Il mio consiglio agli sviluppatori è di abbassare le ali e provare con titoli meno ambiziosi, è sicuramente meglio fare una sola cosa fatta bene che due fatte con i piedi.

Si tratta comunque di un titolo rilasciato il Early Access, gli sviluppatori di Asmodev hanno quindi tutte le possibilità per mescolare le carte in tavola e ribaltare alcuni degli aspetti meno convincenti del loro prodotto, temo tuttavia che Ultimate Summer sia destinato per sempre a rimanere nella mediocrità.

 

Recensione di Simone Colombo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Barren Temple NieR Replicant

NieR Replicant ver.1.22474487139… ecco il nuovo video di gameplay!

A sorpresa, l'account Twitter della serie NieR (@NieRGame) ha pubblicato un tweet in cui scherza con i fan, e offre…

Genshin Impact 1.2 . Le novità in arrivo, e lo Special Program

Tramite due diversi video, Mihoyo ha annunciato le novità che ci attendono prossimamente nell'open world Genshin Impact, con la patch…
Ghost of Tsushima

Ghost of Tsushima vince il Premio Player’s Choice dei The Game Awards

Dopo giorni di votazioni, il vincitore del premio del pubblico nell'ambito dei Game Awards è Ghost of Tsushima, titolo open…

League of Legends: svelata Rell, la Vergine di Ferro!

Rell si aggiunge al MOBA League of Legends nel ruolo di Supporto. Piena di ira, si rivolta verso Noxus, che…
Little hope

Dal 30 ottobre, preparati a vivere un’esperienza terrificante in The Dark Pictures Anthology: Little Hope!

Una spaventosa avventura https://youtu.be/TLrysR5laZI Con Halloween che si avvicina e il cielo sempre più grigio, è arrivato il momento perfetto…

4

Bad

Pros

  • La qualità dei fumetti usati per la narrazione è buona
  • Ci sono spunti creativi interessanti

Cons

  • Tecnicamente troppo arretrato
  • Modelli e Texture da rivedere
  • Ha assolutamente bisogno di essere ottimizzato
  • Mixa due generi interessanti per creare un abominio