Wheels of Aurelia

Disponibile per
Genere

Adventure , Racing

Data di uscita

2016

Team di sviluppo

Santa Ragione

Publisher

Santa Ragione

Offerte
Metti in moto la macchina e lanciati in un viaggio coinvolgente lungo la tortuosa costa tirrenica nei ruggenti anni '70 italiani. Vesti i panni di Lella, una donna audace e piena di energie. Lasciati trasportare dalla bellezza dei luoghi e dalla musica di un'epoca tumultuosa della storia italiana e scopri, uno dopo l'altro, gli eventi che hanno segnato il passato di Lella.

Wheels of Aurelia. Start

 

Italia, 1978. E’ sera, per le strade di Roma. Lella, una giovane donna in crisi per il proprio futuro, accende la sua amata auto e visita un club, mentre infiniti pensieri si riversano nella sua mente. Ancora non sa che un incontro casuale, e il giorno successivo che si appresta a vivere, potrebbero cambiare per sempre la sua vita. Così inizia Wheels of Aurelia, opera dello studio italiano Santa Ragione  pubblicata nel 2016 su diverse piattaforme, tra cui la versione per PC qui esaminata. E’ un videogame dalla forte componente narrativa, in cui si viaggia sulla via Aurelia, piena di incontri e storie. Il giocatore impersona Lella, col compito di manovrare il veicolo, e compiere particolari scelte essenziali per far avanzare la trama. 

 

Una giornata particolare

Wheels of Aurelia - Postcard Rome

 

Il gameplay di Wheels of Aurelia è molto semplice: il controllo del veicolo passa rapidamente in secondo piano per favorire i dialoghi, e le opzioni multiple a disposizione. Senza alcun dubbio questi rappresentano il punto forte del gioco: i personaggi, persino gli autostoppisti incontrati per pochi minuti, hanno una buona caratterizzazione, ed è interessante approfondirli. Come altri titoli basati su scelte quali Life is Strange e i giochi Telltale insegnano, anche il silenzio è un’opzione possibile, e per quanto Lella abbia una personalità ben definita, sarcastica e pungente, starà a chi controlla la tastiera, touchscreen o pad dare la propria direzione al suo comportamento. Si potrà essere gentili, rudi, compassionevoli, menefreghisti: ogni scelta è valida… e bisogna esser pronti ad accettarne le conseguenze. Tra le pieghe dei discorsi c’è spazio per affrontare diversi temi relativi al 1978, come il caso Moro,e occasioni per discutere di Chiesa, aborto, fascismo, attentati… Wheels of Aurelia erccelle nel ricreare con pochi tratti un dipinto della situazione italiana, e invitare ad approfondirla anche a partita conclusa.

 

 

 

Weels of Aurelia - Wheelspedia
Un esempio di scheda della Wheelspedia, l’agile guida che può esser consultata in ogni momento, costantemente aggiornata in base al contenuto dei dialoghi.

 

Il sorpasso

 

Wheels of Aurelia Lella and Olga

Il titolo del paragrafo non è casuale: stando le doverose differenze, soprattutto storiche, in quanto il film di Dino Risi del 1962 ha un tono differente e copre un altro arco temporale, giocando a Wheels of Aurelia la sensazione di riviverne in parte lo spirito è stata forte (complice anche il mitico clacson tritonale, che fa capolino in diversi momenti). Un viaggio iniziato quasi per caso, con una persona sconosciuta… e il brivido che può dare ogni incontro o curva. Fortunatamente, il rischio di incidenti in questo caso non esiste, anche se qualche tamponamento di troppo può pregiudicare certi obiettivi; è inoltre possibile lasciare l’acceleratore, per far proseguire lentamente l’auto in automatico, quando si desidera concentrarsi sui dialoghi.

Ad offrire un contesto più dettagliato per alcuni nomi o citazioni che possono risultare più oscuri  interviene la Wheelspedia, una comoda voce consultabile in ogni momento dal menu di pausa. Diversi sono i punti di vista affrontati, ed è affascinante provare le varie opzioni, una volta conclusa la prima partita. La durata di una run si attesta attorno ai venti minuti: per quanto possa sembrare un tempo breve, in realtà ben si adatta al ritmo di gioco: una volta lasciato il volante, ci si pone la domanda “Cosa sarebbe successo se…?”, ed è questione di un attimo ritornare sull’Aurelia per scoprire altre storie. Storie come quella di Olga, uno dei passeggeri principali,, o di Lella stessa, che svelerà alcuni retroscena solo soddisfacendo determinate condizioni.

 

 

Wheels of Aurelia - World
Una macchina, una strada, e il mondo intero a disposizione.

 

 

On the road again

Ad accompagnare costantemente il viaggio di Lella è la musica, con alcuni brani scritti appositamente per Wheels of Aurelia. Questi permettono di immergersi con maggior efficacia nelle atmosfere evocate da uno stile semplice dei paesaggi che si attraversano. Da notare anche la pulizia dei ritratti dei personaggi, dotati di poche, ma funzionali espressioni. Presi singolarmente, i diversi elementi del gioco forse non sono notevoli, ma il mix convince. Dopo varie partite, l’anima racing del titolo presta il fianco ad alcuni difetti che divengono più evidenti, complice un sistema di controllo a tratti poco preciso. Tuttavia, in ogni secondo traspare una forte passione per il progetto, e la volontà di delineare con rispetto un momento storico delicatissimo per l’Italia.

 

Wheels of Aurelia Lella
Lella’s dialogues are undoubtedly the best.

Commento Finale

Con uno stile frizzante, Wheels of Aurelia permette di immergersi a più riprese in un viaggio italiano dalle diverse ramificazioni. Da sempre metafora della vita, la strada diventa un luogo di incontro e scontro, scoperte e rivelazioni, con alcuni sprazzi nella storia nazionale del secolo scorso. Ideale per sessioni brevi, invita alla rigiocabilità per approfondire i diversi finali, più che per la componente racing, che è funzionale, ma rischia di diventare noiosa abbastanza in fretta. In sintesi, un interessante esperimento. 

Recensione di: Marcello Cascio.

 

Want to read more reviews? Click here !

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Barren Temple NieR Replicant

NieR Replicant ver.1.22474487139… ecco il nuovo video di gameplay!

A sorpresa, l'account Twitter della serie NieR (@NieRGame) ha pubblicato un tweet in cui scherza con i fan, e offre…

Genshin Impact 1.2 . Le novità in arrivo, e lo Special Program

Tramite due diversi video, Mihoyo ha annunciato le novità che ci attendono prossimamente nell'open world Genshin Impact, con la patch…
Ghost of Tsushima

Ghost of Tsushima vince il Premio Player’s Choice dei The Game Awards

Dopo giorni di votazioni, il vincitore del premio del pubblico nell'ambito dei Game Awards è Ghost of Tsushima, titolo open…

League of Legends: svelata Rell, la Vergine di Ferro!

Rell si aggiunge al MOBA League of Legends nel ruolo di Supporto. Piena di ira, si rivolta verso Noxus, che…

NEO: The World Ends With You, il trailer d’annuncio!

Nella giornata di oggi un reveal trailer ha fatto tremare gli animi di tutti i fan di The World Ends…

7

Promosso

Pro

  • Un modo interessante per vivere in un contesto videoludico la storia italiana sul finire degli anni '70
  • Buona rigiocabilità, per scoprire tutti i finali, collezionare veicoli ed extra
  • Dialoghi intriganti

Contro

  • Nelle partite successive alla prima, la gestione della guida del veicolo inizia a diventare monotona